13 Giugno 2021
news
percorso: Home > news > News Generiche

Campo 6 Grande

06-05-2021 14:26 - News Generiche


SERIE C – Girone A 16 giornata –2 Maggio 2021
CAMPOMORONE LADY - ALESSANDRIA 6-2
( 4-1 2-1 )
Reti : 16' Tortarolo 25' 47' 93'(rig) Bargi 33' 45' Poletto 45'Di Stefano
53'Bagnasco
CAMPOMORONE LADY
Denevi Cozzani Tolomeo Bettalli Fallico (c) De Blasio Poletto (80' Minopoli) Fernandez Bargi Tortarolo (40'Giunta) Traverso (80'Spiga)
A Disp. Brullo Grasso Cipollone Trichilo Casciani Nietante All. M.Pampolini
ALESSANDRIA
Fara Lupi La. Lardo (c) Ravera Lupi Lu. Luison Barbesino (85'Stella) Di Stefano Lepre
Arroyo Bagnasco (81'Bergaglia)
A Disp. D'Alerba Avello Cavallero Minato Zampieri All. M.Giovannetti
Arbitro: L.Casali di Crema Assistenti: G.Rushanay e C.Lazzarotti di Genova.
Note : Tiri in porta 16/5 Tot.Tiri 28/11 Parate 0/4 Angoli 7/4 F.Gioco 5/1 Falli fatti 9/10
Sostituz. 3/2 Ammonizioni 1/0 Espulsioni 0/0 Rec. 3/3
Ammonizioni : 82' Tolomeo (CL)
Un bel Campo Lady con un passo gara molto spinto stronca, nel punteggio e nel gioco, una Alessandria qualitativamente rinnovata e centra la sua terza vittoria di fila tra le mura amiche del Boero.
Dovendo fare a meno di capitan Nietante e di Casciani per infortuni pregressi, mister Pampolini mette in campo una formazione “spregiudicata” con, davanti a Denevi, due soli difensori, Cozzani e la rientrante Tolomeo (che, peraltro, non si limita certo alla solo copertura), “protetti” da una solida cerniera in mediana composta da Bettalli Fallico Di Blasio e Fernandez con Tortarolo ad interagire fra le linee e con il tridente d'attacco, gli esterni Poletto e Traverso a supporto dell'avanzata Bargi; squadra decisamente a trazione anteriore e in grado di produrre gioco a ritmi intensi.
Le “orange” genovesi infatti, iniziano col piede sull'acceleratore e nel primo quarto d'ora di gara impegnano seriamente Fara con Poletto e Tolomeo oltre ad andare a bersaglio due volte con Bargi ma entrambe le reti sono vanificate dalla bandierina alzata dell'assistente di linea; al 16' un calibrato traversone di Tolomeo è girato di testa da Tortarolo all'angolo basso per il primo gol Lady. Al 20' Fernandez taglia veloce per Bargi che incrocia di prima fuori dalla portata del portiere ma la palla esce di un niente, 23' ancora Poletto ben lanciata conclude debole da buona posizione.
Al 25' azione da manuale sull'asse Fallico-Fernandez-Bargi, il Capitano interrompe un attacco avversario e lancia in profondità “Ferni” che, dopo la volata sulla sinistra, cesella un assist centrale arretrato dove il Bomber irrompe con tempismo e mette imparabilmente all'angolo opposto.
La miglior qualità di palleggio porta il Team genovese a creare sempre costruzioni di gioco pericolose per Lardo e compagne che devono fare attenzione anche agli schemi su “palla ferma” e si fanno sorprendere al 33' da Poletto che risolve in mischia, sotto porta, dagli esiti di un calcio d'angolo.
Sul 3 a 0 le Lady rallentano un po' il ritmo e in più devono rinunciare all' apporto di Tortarolo che, colpita duramente in un contrasto, è costretta a lasciare il suo posto in campo a Giunta; non a caso quindi le ospiti acquistano determinazione in avanti e cosi, dopo comunque una conclusione troppo centrale di Fallico, è la sempre brava Di Stefano a andare in gol al 45' con una splendida girata dal limite che si insacca proprio sotto l'incrocio dei pali.
Passano solo 30 secondi e dalla battuta di centrocampo Bettalli con grande intuizione propone tagliato per Poletto che va dritta verso la porta e appena dentro i sedici metri esplode un bordata sotto la traversa per il 4 a 1 che chiude la prima frazione.
La seconda metà di gara riparte alla stessa maniera, dopo 2 minuti Bargi fa suo un rinvio corto del portiere, entra in area, si libera per il tiro e spiazza Fara con apparente facilità mirando l'angolo basso più distante.
Al 52' ancora il centravanti, al momento di concludere viene atterrata al limite, batte secco il calcio fermo a giro e centra in pieno la traversa a portiere immobile.
La compagine ospite di mister Giovannetti decide di alzare un po' il baricentro del suo gioco per non finire in balia totale delle avversarie e al 53' con una veloce ripartenza, Di Stefano mette in area una palla insidiosa che permette a Bagnasco dopo una prima ribattuta, di insaccare alla spalle di Denevi il secondo gol delle “grigie”; di slancio segue il loro miglior momento e qualche minuto dopo si vedono negare una nuova realizzazione quando il colpo di testa a schiacciare, da corner, di Arroyo carambola sul palo interno prima che Cozzani allontani il pallone dallo specchio della porta.
Da qui però le piemontesi non riescono più a rendersi pericolose e gli ultimi venti minuti sono contraddistinti solo dalle incursioni delle Lady di casa che creano importanti occasioni, Fallico suggerisce per Poletto ma Fara si fa trovare pronta alla difficile respinta; segue una azione fotocopia del secondo gol con Bettalli ad innescare ancora la velocità di Fernandez il cui cross a rientrare è un invito prezioso per l'inzuccata diretta di Bargi ma con palla fuori a lambire il palo. Tocca poi ad una infaticabile Traverso suggerire per Poletto ma la punta dopo essersi liberata per il tiro, calcia alto.
Sul finale del tempo regolamentare sulla battuta di un corner, ancora una doppia chance per le liguri per aumentare il bottino ma la linea di copertura riesce a respingere entrambe le opportunità, proprio agli ultimi istanti del recupero un tiro di collo pieno di De Blasio impatta in area nel braccio (ma forse più nel viso…) di un difensore, il rigore decretato da Casali è realizzato con la giusta freddezza da Bargi che può festeggiare cosi la sua seconda tripletta consecutiva in casa.
Prossimo impegno per il Campo Lady domenica 9 sul difficile campo del Real Meda; a mister Pampolini il compito di trovare la “quadratura” di una formazione che sicuramente non potrà avvalersi di due pedine importanti come Tortarolo, per l'infortunio sopra riportato e Tolomeo in odore di squalifica ma è quasi certo il recupero di Nietante e Casciani e ancor più sicure sono la grinta e la determinazione messe in mostra da tutto il Team in questi ultimi periodi.
Forza Lady !!!










Fonte: Redazione Campo

Realizzazione siti web www.sitoper.it