12 Novembre 2019

news
percorso: Home > news > News Generiche

Librandi: "Una Juniores con buone individualità"

08-11-2019 16:29 - News Generiche
Due chiacchiere con Claudio Librandi, vice allenatore della prima squadra e presente in panchina nella partita della juniores contro il Genoa CFC. "Eravamo un po timorosi nell'affrontare una squadra solida e oramai collaudata. ma quello che mi ha dato tranquillità era sapere che alla guida del gruppo ci fosse mister Castiglione. Un tecnico valido con esperienze nel maschile e risultati importanti anche a livello di Eccellenza". Il campionato juniores è iniziato con l'impegno più difficile, ma alla fine il passivo è stato limitato: "Si, non mi aspettavo una reazione così battagliera delle ragazze. Abbiamo giocato come dovevamo, ma alla fine abbiamo pagato il fatto che le nostre erano contate e non avevamo panchina. Nei minuti finali c'è stato un cedimento naturale e lo abbiamo pagato caro. Peccato perché sarebbe bastato poco quantomeno per pareggiare, eravamo sul 2 a 1 e mancavano solo 3 minuti al tempo regolamentare". Dopo averle viste nella prima uscita ufficiale si può esprimere un giudizio sulla squadra e sulle possibilità future: "Ho capito che c'è lo spirito giusto e questo ci deve accompagnare nelle prossime partite. Ma ci sono anche individualità molto interessanti. Alcune ragazze si allenano con la prima squadra e hanno già esordito in C. Per loro è importante avere al fianco giocatrici di livello, imparano tante cose che le aiutano a formarsi, sia tecnicamente che mentalmente." Conclude così mister Librandi "Inoltre abbiamo affrontato le avversarie con rispetto, educazione, ma senza alcuna soggezione, anzi.., e questo è sinonimo di professionalità che è un concetto che va aldilà del professionismo. Abbiamo però necessità di aumentare la quantità, i numeri sono ancora troppo piccoli, anche per i progetti futuri che vedono un Campomorone sempre più protagonista nel panorama calcistico"

Realizzazione siti web www.sitoper.it