09 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Le nostre Lady rifilano Tre goal al Romagnano

29-11-2018 17:22 - News Generiche
Il Bomber Caterina Bargi porta a 7 le reti in questo campionato

SERIE C – Girone A 6 giornata –24 novembre 2018
CAMPOMORONE LADY 3 ROMAGNANO 0
( 1-0 2-0 )
Reti : 23’ e 86’Bargi 68’Minopoli

CAMPOMORONE LADY
Peluffo Cuneo Minopoli Fallico Cozzani (82’ Brero) Librandi (c) Traverso Ponzanelli (77’ Trichilo) Bargi Bettalli Fernandez.
A Disp. Denevi Cella Tolomeo Vecciu. All. M.Pampolini

ROMAGNANO
Gallo Puricelli ( 83’Femia) Giannetti Di Piero Scalcon Betlamini Rovereti (67’Cervellin) Lo Russo Briasco (62’ Nidasio) Pella (67’Saglietti) Veronese (83’ Lomazzi).
A Disp. Brancaglion. All. F.Sacchi

Arbitro: S.Moretti di Valdarno Assistenti: E.Conio e A.Carpena di Genova.
Note : Tiri in porta 17/3 Tot.Tiri 23/6 Parate 1/5 Angoli 8/1 F.Gioco 6/3 Falli fatti 12/13
Sostituz. 2/5 Ammonizioni -/- Espulso F.Sacchi Al 58’

Torna al successo il Campomorone che supera l’ostacolo Romagnano senza incontrare troppe difficoltà; quello visto al Pertini di Multedo è stato infatti un incontro quasi a senso unico con le biancoblù a tenere costantemente il “pallino” del gioco e a lasciare così poco campo alle manovre delle avversarie che hanno potuto impensierire Peluffo solo in occasioni di calci piazzati.
Dopo una prima fase di “studio” e una buona occasione per Fernandez che supera il portiere ma con palla che carambola fuori, Le Lady passano in vantaggio grazie a Bargi pronta a sfruttare un suggerimento “al bacio” di Bettalli e a bruciare sul tempo l’uscita di Gallo.
Qualche minuto dopo è ancora Bettalli a ispirare lo scatto di Fernandez che da appena dentro l’area, spara in corsa sul portiere; ancora il n°1 ospite si fa trovare pronto, alla mezz’ora ad alzare in angolo una non forte ma precisa conclusione di Minopoli e successivamente, a bloccare un tiro di Bargi servita da un ottimo spunto di Traverso.
Per le granata di Sacchi (allontanato poi al quarto d’ora della ripresa) una buona iniziativa personale di Veronese che, in velocità, chiude a lato e, allo scadere, una punizione dalla distanza ben controllata da Peluffo che si ripete, a inizio secondo tempo, mettendo in angolo un altro calcio da fermo.
Poi è monologo Biancoblù con Fallico che “sale in cattedra” presente su ogni palla e in ogni parte del campo, sua è l’imbeccata che mette Bargi in condizione di battere a rete davanti al portiere che, con abilità, riesce a respingere di piede, sua la punizione mirata che ancora Gallo, in vena di prodezze, riesce a togliere dall’incrocio. Tocca poi a Traverso rubare palla alla difesa e sparare appena sopra i pali. Finalmente, al 68’, arriva il meritato raddoppio delle Lady ad opera di un instancabile Minopoli che trova il guizzo giusto per inserirsi in area e mettere in rete scavalcando il portiere.
Il gol subìto mette sulle ginocchia il Romagnano e il team di casa si rende insidioso e pericoloso ogni volta oltrepassa la metà campo, al 71’ Bargi semina il difensore ma spara sull’esterno della rete, al 73’ esce a fil di palo una bomba su punizione di Fallico che tre minuti dopo il palo lo centra perfettamente con un tiro dal limite e, non contenta, ci riprova al 78’ angolando al massimo ma esaltando ancora una volta la bravura di Gallo che viene “graziata” qualche azione dopo, questa volta da Bargi che, smarcata, la “centra” in pieno anziché mettere in porta. Il Bomber genovese si rifà però subito dopo, riceve un bel pallone da Fallico (!!), controllo e tiro secco che si insacca imparabilmente nell’angolo basso per la sua doppietta.

Gli ultimi minuti per vedere un gol di Traverso, dopo un ottimo assist di Brero, annullato per un fuorigioco apparso dubbio e ancora l’attaccante, in scambio efficace con Bargi, mirare sotto l’incrocio ma trovare solamente un angolo per l’ennesima deviazione del portiere.
In definitiva una buona prova per il Campo, gara ben condotta e vittoria più che legittima e…dedicata di cuore a Marta Pozzo per la quale, purtroppo, il responso medico dell’infortunio nella gara con il Luserna le riserva un serio appuntamento sotto i ferri e una stagione finita.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account