13 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Campo Lady, altra vittoria

11-11-2019 09:52 - News Generiche
Battere agevolmente questo Osio, non sarà facile per nessuno. Squadra fisica, molto determinata e con buone individualità. Ma il Campomorone visto ieri si è dimostrato decisamente superiore, andando a fare terno, sia a livello di gioco che di risultati consecutivi. Dopo le vittorie col Torino e l'Alessandria ecco arrivare quella con l'Osio (finale 4-1), squadra che aveva eliminato le biancoblù dalla coppa. Qualche conto in sospeso, in effetti, pareva esserci e le ragazze di mister Pampolini sono apparse fin da subito molto motivate e decise a non concedere spazio e velleità alle bergamasche. Così è stato. Tecnica, volontà e buone trame, a conferma di quanto sancito dal tecnico genovese, che il top della condizione psico-fisico-tattica della squadra sarebbe arrivato dopo una decina di giornate. Decisamente un buon Campomorone, con un asse centrale di grande spessore nel quale una grande Carola Librandi dimostra ancora una volta la sua esperienza e saggezza tattica, andando pure in goal nella seconda frazione, Bianca Fallico è devastante in qualità e quantità e Caterina Bargi si conferma top player con un altra doppietta, tutta nel primo tempo, e anche generosa, mandando in goal un ottima Ferrara dopo vari tentativi di assist non andati a buon fine. La difesa, inoltre, schierata, insieme a Carola Librandi, con De Luca, Pittavino e Cozzani, mostra una crescita costante, lasciando alla squadra ospite solo un paio di escursioni pericolose, una finita in rete quando il punteggio era già sul 3 a 0 e l'altra sventata dalla numero uno Denevi con un grandissimo intervento. Il resto è tutto di marca biancoblù. Passivo che per le ospiti poteva essere maggiore considerate le diverse occasioni avute dal Campo. In una di queste espulsa la numero 3 Lacchini con fallo da ultimo uomo su una lanciatissima Bargi. Ancora una buona prova della Bettalli, mentre decisamente in crescita Fernandez (forse più a suo agio nella mediana) e il laterale Nientante. Ora il Campomorone attende il match contro le Azalee, squadra forte e organizzata, che ieri ha battuto il Meda.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account